A qualcuno piace caldo

La “Compagnia dei Tappezzieri” mette in scena la commedia “ A qualcuno piace caldo“ , tratta dal film del 1959 di Billy Wilder nella regia, scene e costumi di Paolo Ferruzzi e con gli attori Giuliana Berti, Franco Boschian, Franco Giannoni, Manuela Cavallin, Cristina Villa, Paola Arnaldi, Renzo Fabbri, Linda Longo, Silvia Gentini, Andrea Gentini, Diana Boschian, Alessandro Grosso.

Siamo a Chicago nel 1929, epoca del proibizionismo. Joe e Jerry sono due musicisti squattrinati rimasti
senza lavoro dopo un’irruzione dela polizia in un locale clandestino e testimoni involontari della strage
di San Valentino da parte degli uomini di Al Capone, comandati da Ghette. Per nascondersi, i due amici
si inseriscono, fingendosi donne, in una piccola orchestra tutta femminile diretta a Miami. Così
travestiti, partono con “Sweet Sue e la sua banda”.

I due fanno subito amicizia con Sugar (Zucchero),  splendida cantante del gruppo con il vizio dell‘alcool.
Sugar confida alle due nuove “amiche” la sua intenzione di trovare un miliardario in Florida e di  sposarselo,  ma  per  “Josephine”  e  “Daphne”,  obbligate  a  non  rivelare  la  loro  vera  identità,  sarà l’inizio di un’esilarante serie di equivoci.

Il film di Billy Wilder “A qualcuno piace caldo” (Some like it hot), uscito nel 1959 e definito “la migliore commedia della storia del cinema”, ebbe un enorme successo di pubblico e critica, grazie anche alla bravura dello strepitoso tris di protagonisti: Jack Lemmon, Tony Curtis e Marilyn Monroe.

Vinse 1 Oscar e tre Golden Globe. La battuta finale “Nessuno è perfetto” è stata inserita al 14° posto fra
le migliori cento delle commedie statunitensi.

La  sceneggiatura,  che  si  presta  in  modo particolare a una riduzione teatrale, ed il riferimento alla musica jazz (infatti da una battuta del film si evince che “caldo” è proprio riferito a questo genere musicale), sfociano spontaneamente in quella che è una commedia dalla  struttura  impeccabile dai toni esilaranti, facendo sì che il pubblico, alla fine dello spettacolo, oltre a un grande sorriso e a qualche postumo ridanciano, batta anche il tempo e fischietti qualche melodia di un irresistibile “Caldo” Jazz.

 

La “Compagnia dei Tappezzieri” nasce nel 1995 a Marciana Marina e ha messo in scena “Il Borghese Gentiluomo” di Molière, “Uccelli” di Aristofane, “Pazzi” di Pepoli, “Cinque Atti unici” di Sabatino Lopez, “La presidentessa” di Hennequin, “Ciambelle di cuoio” di Courteline, “Trenta secondi d’amore” di A. De Benedetti, “Jacques e il suo padrone” di M. Kundera,“Le Dindon” di Feydeau, “La cage aux folles” di Jean Poiret e “ Se devi dire una bugia, dilla grossa” di Raymond George Alfred Cooney con la quale ha partecipato nel 2016 alla III edizione del Festival Regionale FITA a Lucca vincendo il premio per miglior attrice e miglior attore non protagonista.

A qualcuno piace caldo

Programma:

17 luglio, Piazza della Chiesa, Marciana Marina, ore 21:45

4 agosto, Piazza del Castagneto, Poggio, ore 21:45

7 agosto, Piazza della Chiesa, Marciana Marina, ore 21:45

18 agosto, Arena della Linguella, Portoferraio, ore 22:00

21 agosto, Piazza della Chiesa, Marciana Marina, ore 21:45

13 settembre, Piazza del Comune, Marina di Campo, ore 21:30

4 novembre, Teatro dei Vigilanti – Renato Cioni, Marina di Campo, ore 21:30

 

Alla consolle audio Mario Gentini, alla consolle luci Arnaldo Gaudenzi.

La ricchezza dell’Elba

L’Elba è ricca dei ricordi del suo passato: reperti archeologici, architettura militare, le residenze napoleoniche e poi, nel mare lungo le coste, tanti ritrovamenti di navi che trasportavano il vino dell’Elba nei più importanti centri del Mediterraneo. Offre quindi interessanti soggetti di studio a storici ed archeologi, ma anche a tutti coloro che amano curiosare fra le testimonianze del passato.

Libri sull’Isola d’Elba

» ISOLE TOSCANE – Le Gemme di Venere – Veat editore 1999 – (It)
» Sentieri nel Parco Nazionale dell’Arcipelgao Toscano – Il Libraio editore 1998 – (It/Deutsch)
» Isola d’Elba e Arcipelago Toscano – Guida Vacanze – TCI ed.1998 – (It)
» Elba – Reise-Taschenbuch – Dumont ed. – (Deutsch)

» Isola del Giglio

Introduzione

Distante appena 10 Km dal continente, con una superficie di 224 Kmq, l’Elba è la maggiore isola dell’Arcipelago Toscano e la terza, per grandezza, delle isole italiane. Da alcuni anni fa parte del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano assieme a Pianosa, Capraia, Montecristo, Giglio e Giannutri.
Il clima è particolarmente mite con una temperatura annuale fra i 15° ed i 16°; le medie stagionali sono di 10° in inverno, 14° in primavera, 23° in estate e 17° in autunno. Le temperature mensili del mare sono: aprile 19°, maggio 20°.2, giugno 24°.1, luglio 26°.8, agosto 27°.3, settembre 25°.5 e ottobre 23°.1.
Per la varietà delle sue coste (che hanno uno sviluppo di 147 Km.), per l’amenità delle spiagge, per la maestosa bellezza del gruppo del Monte Capanne (mt 1019), è giustamente divenuta uno dei centri di attrazione turistica di fama mondiale.
La rete stradale principale (circa 160 Km) è completamente asfaltata. Esistono altre strade panoramiche a macadam per circa 80 Km.
Abitata già in epoca prestorica e conosciuta per le sue miniere di ferro agli albori dell’Era Storica, l’Elba, chiamata dai Liguri “Ilva”, dai greci “Aethalia”, dapprima ligure, poi greca, poi etrusca, restò per secoli romana. Nel Medio Evo la tennero i Pisani e quindi gli Appiani e i Medici. Di tempo in tempo interessò le potenze europee che vi lasciarono numerose tracce del loro dominio.
Segni indelebili impressero i Medici a Portoferraio (in onore di Cosimo dei Medici la città si chiamò Cosmopoli) e gli Spagnoli, che eressero di contro la fortezza di S. Giacomo e Forte Focardo a Porto Azzurro. Il breve regno di Napoleone (1814-1815, 9 mesi e 23 giorni) ha lasciato significativi ricordi nella Palazzina dei Mulini, nella villa di S. Martino, nelle antiche chiese di Portoferraio, a Marciana Alta (Madonna del Monte) ed in altre località.
Sotto il profilo amministrativo, l’Elba è divisa in otto Comuni: Portoferraio, Campo nell’Elba, Capoliveri, Marciana, Marciana Marina, Porto Azzurro, Rio Marina e Rio nell’Elba.
I vini famosi e la cucina eccellente, uniti al mare incontaminato, al clima mite ed alla trasparenza dell’aria, fanno dell’Elba una località di cura, soggiorno e turismo ideale in tutte le stagioni.

portoferraio

Rio Marina

TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO

Porto Azzurro

TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO

Capoliveri

TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO

Campo nell’Elba

TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO

Marciana

TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO

Marciana Marina

TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO

Rio nell’Elba

TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO TESTO