Elba Walking Festival 2022

Isole di Toscana Walking Festival – Festival del Camminare all’Isola d’Elba e a Pianosa

20 Marzo – 29 Maggio 2022

Camminare senza fretta lungo i sentieri panoramici del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano

Un nutrito programma di escursioni trekking guidate gratuite e a pagamento per scoprire le bellezze paesaggistiche dell’Isola d’Elba e di Pianosa, la loro storia, le loro tradizioni, organizzato dal Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano.

Per ogni informazione e prenotazione delle escursioni occorre rivolgersi al punto informativo Infopark a Portoferraio (tel. 0565 908231) o scrivere una e-mail a info@parcoarcipelago.info. La prenotazione è obbligatoria, da fare entro le ore 18:00 del giorno precedente.

In caso di condizioni meteo-marine avverse, le escursioni potranno essere annullate.

Festival del Camminare 2022

 

Programma di Primavera

Le passeggiate e le escursioni del Festival di Primavera per vivere il Parco nel modo migliore

Sabato 20 Marzo, Elba Orientale
“Festa di Primavera”
. In occasione della Festa di Primavera Legambiente Arcipelago Toscano proporrà un evento sugli uccelli migratori: animali straordinari, capaci di percorrere migliaia di chilometri per proteggere il futuro della propria specie, che trovano nelle nostre isole un importante punto di sosta e ristoro. La giornata sarà dedicata anche agli insetti caratteristici dell’area. Visita guidata della zona umida di Mola e workshop.
Ritrovo: ore 15.00 Aula Verde Blu, loc. Mola – Durata: 3 ore – Evento su prenotazione, gratuito.

Sabato 26 Marzo, Elba Centrale
“Trekking e mindfullness”.
Trekking lungo le strade poderali che percorrono la piana di Lacona, fino a raggiungere il santuario di Madonna della Neve. Fermandoci in una radura, ci riuniremo in cerchio per una pratica di mindfulness, guidata dall’istruttrice Antonella Vitacca. Ascoltando il nostro respiro riusciremo a rimetterci in contatto con il nostro corpo, con le nostre emozioni e con i suoni e gli odori della natura, regalandoci una straordinaria esperienza di presenza nel qui ed ora.
Ritrovo: ore 14 Cea di Lacona – Durata: 2 h e 30’ – Difficoltà: facile

Sabato 2 Aprile, Elba Orientale
“Il GustoSentiero di Rio”.
Trekking con merenda alla scoperta del GustoSentiero con inizio dalla Casa Parco di Rio nell’Elba, antico comune minerario di origine medioevale e si inoltra nella storica Valle dei Mulini: lungo il sentiero è possibile vedere i resti di alcuni dei 22 Mulini e dei relativi bottacci, grazie alla disponibilità irrigua della zona si è conservata la tradizione di sfruttare i bottacci per la coltivazione di orti familiari. Sosta presso l’agriturismo La Lecciola e incontro con i produttori per approfondire il tema della “Banca del Germoplasma”.
Ritrovo: ore 10 Casa del Parco di Rio – Durata: 3 ore – Difficoltà: facile. Evento su prenotazione, gratuito.

Domenica 10 Aprile, Elba Centrale
“Passeggiata notturna a Capo Stella con gli Astrofili Elbani”. Anticipando l’International Dark sky week e in concomitanza con il Primo Quarto di Luna, effettuerete una semplice passeggiata notturna lungo il promontorio di Capo Stella in compagnia delle Guide Parco e dell’Associazione Astrofili Elbani. Vi orienterete tra le stelle, le costellazioni e i loro miti tra i magnifici profumi della macchia mediterranea all’inizio delle fioriture primaverili. Dopo la prima parte di passeggiata, osserverete la Luna e quanto di più bello ci offre il cielo di aprile attraverso i telescopi messi a disposizione dall’Associazione.
Ritrovo: via Capo di Stella (presso il ristorante Puccini), Lacona ore 21 | Durata 2 ore e 30’ | Difficoltà: media. Evento su prenotazione, gratuito.

Sabato 16 Aprile, Elba Orientale
Conoscere Mola”. Attraverso esperienze dirette organizzate da Legambiente Arcipelago Toscano andrete alla conoscenza della zona Umida di Mola. Le zone umide, pur ricoprendo solo il 3% della superficie del globo, assorbono il 30% del carbonio organico dei suoli. La nostra isola ne custodisce diverse, ma la più importante è quella di Mola.
Ritrovo: ore 15 Aula Verde Blu, Località Mola | Durata 2 ore | Difficoltà: facile. Evento su prenotazione, gratuito.

Sabato 16 Aprile, Elba Orientale
“Volterraio – scopriamo l’accesso dal sentiero est – 255/A”. L’itinerario escursionistico prevede di percorrere parte della strada provinciale (circa 2 km) del Volterraio dalla località Le Panche fino all’inizio del sentiero. L’escursione sarà condotta da una Guida Parco che, durante il percorso, inquadrerà il Volterraio dal punto di vista storico e illustrerà il contesto naturalistico. Raggiunta la vetta si visiterà la Fortezza e ci sarà tempo per fare fotografie e ammirare il grandioso panorama.
Ritrovo: area di sosta località Le Panche, Strada per il Volterraio – Durata: 3 ore – Difficoltà: EE (escursionisti esperti). Costo: – intero € 20; – ridotto € 10 over 65 e residenti nell’Arcipelago Toscano; – ridotto € 5 residenti nell’Arcipelago Toscano over 65 e bambini 5-12 anni; – esenti disabili e loro accompagnatori, studenti residenti nell’Arcipelago Toscano 6-19 anni. Servizio riservato ai maggiori di anni 5.

Domenica 17 Aprile,  Elba Centrale
“Il cammino della Rada”. In occasione Giornata Mondiale senza Auto, una camminata con lentezza per tutta la famiglia, che dal bacino termale di San Giovanni condurrà fino alla Villa delle Grotte, lussuosa residennza romana del I secolo a.C. In collaborazione con Italia Nostra Arcipelago Toscano.
Ritrovo: ore 15:00 Portoferraio, Terme di San Giovanni (di fronte all’ingresso del bar) |  Durata: 4 ore | Difficoltà: facile | Evento su prenotazione, gratuito.

Lunedì 18 Aprile,  Elba Occidentale
“Geo-experience in primavera: visita al MUM e a Grotta d’Oggi”. Visita al museo mineralogico Luigi Celleri e la sua bellissima collezione di pegmatiti. Seguirà un trekking per raggiungere uno dei siti mineralogici in più importanti della zona, Grotta d’Oggi, un percorso archeo-mineralogico alla scoperta degli uomini e dei luoghi che resero famosi minerali di San Piero nel mondo.
Ritrovo: ore 15 San Piero, MUM | Durata: 4 ore | Difficoltà: media | Evento su prenotazione, servizio guidato gratuito. Ticket ingresso al museo da pagare in loco: € 4,50; ridotto € 2,50.

Sabato 23 Aprile, Elba Orientale
Orchidee sul Calamita”. Escursione dal centro abitato di Capoliveri verso l’area demaniale un tempo frequentata dai minatori che qui estraevano i famosi minerali di ferro, per scoprire un vero e proprio campionario di orchidee spontanee. Tra i pendii incolti, vi sorprenderà la ricchezza di fiori e di orchidee un po’ dovunque, come se fossero pratoline di campo: Ophris incubacea, Serapias, Anacamptis papilionacea e Anacamptis pyramidalis.
Ritrovo: Vecchio Municipio, Capoliveri ore 10 | Durata: 3 ore | Difficoltà: facile. Evento gratuito, su prenotazione.

Domenica 24 Aprile, Elba Centrale
“Il GustoSentiero di Lacona a primavera”. Trekking con merenda alla scoperta del GustoSentiero di Lacona che si sviluppa nella zona meridionale dell’isola in prossimità della pianura di Lacona. Il litorale è interessato dalla presenza dell’ultima zona dunale dell’arcipelago toscano e riveste una grande importanza dal punto di vista naturalistico. L’area retrostante è storicamente utilizzata per scopi agricoli e ancora oggi, nonostante il forte sviluppo turistico, riveste un ruolo strategico per la presenza di attività agricole di qualità. Durante il trekking è prevista una sosta presso l’Azienda Agricola Regali Rurali e merenda.
Ritrovo: ore 14 CEA di Lacona | Durata 3 ore | Difficoltà: facile | Evento gratuito, su prenotazione.

Lunedì 25 Aprile, Elba Occidentale
Anello della Cotaccia con esperto erpetologo“. Trekking con l’esperto in occasione della Giornata Mondiale per la Salvaguardia delle Rane, approfondiremo il tema della conservazione di questi animali, fondamentali sentinelle ambientali. Un percorso ad anello che ci permetterà di conoscere uno dei tratti più caratteristici della costa nord occidentale. Piccoli villaggi a picco sul mare, vecchi coltivi, rocce granitiche scolpite dall’ erosione, un saliscendi tra i muri a secco, immersi nei colori e odori della macchia mediterranea.
Ritrovo: ore 10, parcheggio in Località Zanca | Durata: 4 ore | Difficoltà: media. Evento su prenotazione, gratuito.

Sabato 30 Aprile, Elba Orientale
“Volterraio – scopriamo l’accesso dal sentiero est – 255/A”. L’itinerario escursionistico prevede di percorrere parte della strada provinciale (circa 2 km) del Volterraio dalla località Le Panche fino all’inizio del sentiero. L’escursione sarà condotta da una Guida Parco che, durante il percorso, inquadrerà il Volterraio dal punto di vista storico e illustrerà il contesto naturalistico. Raggiunta la vetta si visiterà la Fortezza e ci sarà tempo per fare fotografie e ammirare il grandioso panorama.
Ritrovo: area di sosta località Le Panche, Strada per il Volterraio – Durata: 3 ore – Difficoltà: EE (escursionisti esperti). Costo: – intero € 20; – ridotto € 10 over 65 e residenti nell’Arcipelago Toscano; – ridotto € 5 residenti nell’Arcipelago Toscano over 65 e bambini 5-12 anni; – esenti disabili e loro accompagnatori, studenti residenti nell’Arcipelago Toscano 6-19 anni. Servizio riservato ai maggiori di anni 5.

Domenica 1 Maggio, Elba Occidentale
Il Giardino diffuso degli eco-alberghi elbani – Hotel Villa Rita“. Trekking nella zona occidentale fra vecchi vigneti e antiche vie di comunicazione, fino alla piccola e suggestiva spiaggia nera de Le Buche, una delle calette più piccole dell’isola. Al termine, visita all’hotel Villa Rita che, negli ultimi anni, ha piantato e curato la crescita dialcuni alberi di pesche “spiccicaiole”, una varietà antica di questo albero da frutto. Passeggiata per riflettere insieme sull’importanza del recupero degli ecosistemi anche attraverso queste piccole azioni di valorizzazione e riscoperta di antiche cultivar. Al termine, merenda a cura dell’Hotel con prodotti a km0.
Ritrovo: ore 15:30, Colle d’Orano | Durata: 4 ore | Difficoltà: medio-facile | Evento su prenotazione – gratuito

Sabato 7 Maggio, Elba Centrale
“Passeggiata notturna con gli Astrofili Elbani”. Semplice passeggiata al chiaro della Luna al Primo Quarto, in compagnia delle Guide Parco e dell’Associazione Astrofili Elbani. Dopo aver visitato ciò che resta di un importante presidio militare della Seconda Guerra Mondiale, ci orienteremo tra le stelle alla ricerca delle costellazioni più importanti e dei loro miti. Al termine della prima parte di passeggiata, osserveremo la Luna e quanto di più bello ci offre il cielo di maggio attraverso i telescopi messi a disposizione dall’Associazione.
Ritrovo: area parcheggio Enfola, ore 21 | Durata: 2 ore e 30’ | Difficoltà: media. Evento su prenotazione, gratuito.

Domenica 8 Maggio, Elba Centrale
Geo-experience. Gli Argonauti all’Elba“. Camminata lungo il percorso che si snoda tra le spiagge di Capo Bianco e Padulella accompagnati dal geologo Sergio Rocchi dell’ Università di Pisa. La scogliera di Capo Bianco è una meraviglia della natura che ha guidato come un faro i navigatori fin dall’antichità. La leggenda narra che Giasone e gli Argonauti abbiano fatto tappa proprio qui, attratti dalla falesia bianchissima, punteggiata di globuli di tormalina. Lungo il percorso che si snoda tra le spiagge di Capo Bianco e Padulella scopriremo la genesi geologica di questa roccia unica al mondo, e la sua capacità di connettere geologia, leggenda e storia.
Ritrovo: ore 10:30 parcheggio spiaggia di Capo Bianco | Durata: 3 ore | Difficoltà: facile. Evento su prenotazione, gratuito.

Sabato 14 Maggio, Elba Occidentale
Somareria dell’Elba: c’era una volta un’isola”. Visita del piccolo museo “C’era una volta un’isola”, approccio sensoriale al somaro nel suo recinto, prove di conduzione del somaro in mezzo all’oliveta. Escursione immersi nell’evoluzione della macchia mediterranea fino a raggiungere un magnifico bosco di lecci, percorrendo un fresco sentiero.
Ritrovo: Somareria, Loc. Marina di Campo, Campo nell’Elba, ore 10:00 e ore 16:00.
Due turni  | Durata: 3 ore. | Prenotazione: obbligatoria, adulti € 20, 5-12 anni €10.

Domenica 15 Maggio, Elba Orientale
“Spiagge e fondali puliti”. Iniziata nel 2014, l’indagine Beach Litter rappresenta una delle più importanti iniziative di citizen science a livello internazionale. Insieme a Legambiente puliremo la spiaggia di Mola e, con l’aiuto di Guide Parco sub, i fondali dell’area: i rifiuti raccolti saranno opportunamente censiti e catalogati, con l’obiettivo di contribuire ad ampliare il database dei rifiuti spiaggiati costruito dai volontari a livello europeo. A conclusione dell’esperienza, merenda insieme.
Ritrovo: Loc. Mola, Aula Verde Blu, Capoliveri, ore 15:00 | Durata: 2 ore | Prenotazione: obbligatoria, gratuita.

Domenica 15 Maggio, Elba Orientale
“Volterraio – scopriamo l’accesso dal sentiero est – 255/A”. L’itinerario escursionistico prevede di percorrere parte della strada provinciale (circa 2 km) del Volterraio dalla località Le Panche fino all’inizio del sentiero. L’escursione sarà condotta da una Guida Parco che, durante il percorso, inquadrerà il Volterraio dal punto di vista storico e illustrerà il contesto naturalistico. Raggiunta la vetta si visiterà la Fortezza e ci sarà tempo per fare fotografie e ammirare il grandioso panorama.
Ritrovo: area di sosta località Le Panche, Strada per il Volterraio – Durata: 3 ore – Difficoltà: EE (escursionisti esperti). Costo: – intero € 20; – ridotto € 10 over 65 e residenti nell’Arcipelago Toscano; – ridotto € 5 residenti nell’Arcipelago Toscano over 65 e bambini 5-12 anni; – esenti disabili e loro accompagnatori, studenti residenti nell’Arcipelago Toscano 6-19 anni. Servizio riservato ai maggiori di anni 5.

Sabato 21 Maggio, Elba Occidentale
“Giornata mondiale Rete Natura 2000”. Interessante trekking, accompagnati dall’esperto, fino alla vetta del Monte Capanne che ci permetterà in poche ore di spaziare dalla flora di tipo appenninico fino alle garighe colorate: dal giallo della Genista desoleana Valsecchi, al violetto della Viola corsica ilvensis, per osservare e conoscere gli endemismi dell’isola, la loro importanza e le minacce alla loro conservazione.
Ritrovo ore 8:30 Marciana, For di Porta (porta d’ingresso accanto al bar La Porta) | Durata: 6 ore | Difficoltà: molto impegnativo | Evento su prenotazione, gratuito.

Domenica 22 Maggio, Elba Occidentale
Strade vicinali e vecchi coltivi”. Strade vicinali, antiche vigne, muretti a secco, briglie e carbonaie. Un piacevole percorso dove leggere le pagine della storia contadina elbana, fra usi, tradizioni e simpatici aneddoti. Durante il percorso golosa sosta all’agriturismo Fonte di Zeno e osservazione del Giardino delle Farfalle con il naturalista Leonardo Forbicioni.
Ritrovo: ore 10 Marciana Marina, Moletto del Pesce | Durata: 6 ore | Difficoltà: media. Evento su prenotazione, € 10. Obbligo scarpe da trekking.

Sabato 28 Maggio, Elba Occidentale
Giornata Europea dei Parchi – la montagna si veste di giallo“. Trekking attraverso uno dei percorsi più panoramici del monte Capanne per raggiungere la Località La Tavola, da cui si gode di un panorama mozzafiato verso nord, dalla vicina Marciana fino a Capo Enfola e alla costa. Proseguiremo poi verso sud, scortati, all’orizzonte, dalle isole del versante meridionale e immersi nella vegetazione rigogliosa di gialli cuscini di ginestra. Anello intorno al Monte Giove e rientro a Marciana.
Ritrovo: Marciana, Casa del Parco , ore 10 | Durata 6 h e 30’ | Difficoltà: impegnativo. Evento gratuito, su prenotazione.

Domenica 29 Maggio, Elba Orientale
“Giornata Europea dei Parchi – Da Cavo a Monte Grosso”.
Escursione a partire dalla località turistica del Cavo, situata lungo la costa orientale dell’isola, il percorso sale lungo le pendici del Monte Grosso in un itinerario affascinante, tra il bosco, la macchia, gli scorci panoramici sull’isola e la costa continentale, fino a raggiungere la sommità del rilievo dove sono i suggestivi ruderi del Semaforo della Marina Militare, un’importante postazione militare di vedetta usata dai soldati italiani durante l’ultima guerra mondiale. Ammirata la vista grandiosa che abbraccia tutta l’isola – ad Est il paese di Cavo, i tre isolotti: Topi, Palmaiola e Cerboli – rientreremo a Cavo lungo lo stesso itinerario.
Ritrovo: Casa del Parco Rio, ore 10 | Durata: 5 ore | Difficoltà: media. Evento gratuito, su prenotazione.

Domenica 29 Maggio, Elba Orientale
“Volterraio – scopriamo l’accesso dal sentiero est – 255/A”. L’itinerario escursionistico prevede di percorrere parte della strada provinciale (circa 2 km) del Volterraio dalla località Le Panche fino all’inizio del sentiero. L’escursione sarà condotta da una Guida Parco che, durante il percorso, inquadrerà il Volterraio dal punto di vista storico e illustrerà il contesto naturalistico. Raggiunta la vetta si visiterà la Fortezza e ci sarà tempo per fare fotografie e ammirare il grandioso panorama.
Ritrovo: area di sosta località Le Panche, Strada per il Volterraio – Durata: 3 ore – Difficoltà: EE (escursionisti esperti). Costo: – intero € 20; – ridotto € 10 over 65 e residenti nell’Arcipelago Toscano; – ridotto € 5 residenti nell’Arcipelago Toscano over 65 e bambini 5-12 anni; – esenti disabili e loro accompagnatori, studenti residenti nell’Arcipelago Toscano 6-19 anni. Servizio riservato ai maggiori di anni 5.

Programma d’Estate

Le escursioni ed i laboratori del Festival d’Estate per vivere il Parco nel modo migliore

Domenica 12, 19 e Giovedì 23, 30 Giugno, Elba Orientale
“Volterraio – scopriamo l’accesso dal sentiero est – 255/A”. L’itinerario escursionistico prevede di percorrere parte della strada provinciale (circa 2 km) del Volterraio dalla località Le Panche fino all’inizio del sentiero. L’escursione sarà condotta da una Guida Parco che, durante il percorso, inquadrerà il Volterraio dal punto di vista storico e illustrerà il contesto naturalistico. Raggiunta la vetta si visiterà la Fortezza e ci sarà tempo per fare fotografie e ammirare il grandioso panorama.
Ritrovo: area di sosta località Le Panche, Strada per il Volterraio – Durata: 3 ore – Difficoltà: EE (escursionisti esperti). Costo: – intero € 20; – ridotto € 10 over 65 e residenti nell’Arcipelago Toscano; – ridotto € 5 residenti nell’Arcipelago Toscano over 65 e bambini 5-12 anni; – esenti disabili e loro accompagnatori, studenti residenti nell’Arcipelago Toscano 6-19 anni. Servizio riservato ai maggiori di anni 5.

Giovedì 16, 30 Giugno, 14, 28 Luglio, 11. 25 Agosto, Elba Centrale
“Laboratori al Nat-Lab di Forte Inglese”. Il NAT-LAB è il laboratorio naturalistico realizzato al Forte Inglese (Portoferraio) nel 2019 da World Biodiversity Association in collaborazione con Il Parco Nazionale. Presso il NAT-LAB è conservata la più importante collezione entomologica di specie presenti nell’Arcipelago Toscano.
E’ possibile partecipare a laboratori e visite guidate con piccole osservazioni naturalistiche ed esperienze durante il periodo estivo dalle 18:00 alle 20:00. Su prenotazione, partecipazione gratuita.