Villa Romana delle Grotte

In epoca romana il golfo di Portoferraio fu sede di due ville per le vacanze di ricche famiglie di Roma. I resti di una seconda sono visibili presso la torre del Martello, adiacente al Museo Archeologico a Portoferraio.

La villa delle Grotte, che domina il golfo di Portoferraio, fu costruita nel I secolo A.C. e abbandonata già nel II secolo D.C.

Dal IV al VI Secolo, ormai in rovina, fu nuovamente abitata, probabilmente da monaci eremiti. Nel periodo del 1799-1802 l’Elba fu teatro di confronto fra francesi e i presidi fedeli al Granduca di Toscana aiutati da insorti elbani e dalla marina britannica. In quei difficili anni i muri perimetrali della villa furono abbattuti per installare una batteria di cannoni d’assedio.

I reperti trovati durante gli scavi degli anni 60 sono visibili presso il museo Archeologico della Linguella, a Portoferraio.

Orari:
Dal 14 Maggio al 12 Giugno e dal 12 al 30 Settembre (tutti i sabati e domenica): 9:30 – 12:30 / 16:00 – 19:30;
Dal 12 Giugno al 11 Settembre: 9:00 – 12:00 / 17:00 – 20:00

Aperto tutto l’anno su prenotazione.

Biglietti:

Intero € 4,00, ridotto € 3,00;

Promozioni per coppie, famiglie, gruppi;

Portoferraio Card: € 10,00 e comprende l’ingresso alla Villa delle Grotte, Museo Archeologico della Linguella, Teatro dei Vigilanti, Fortezze Medicee, Forte Falcone.

Info: 327.8369680 – villadellegrotte@gmail.com

le-grotte2