Hotel Cernia

TESTETESTE
  • hotel-cernia-01
  • hotel-cernia-02
  • hotel-cernia-03
  • hotel-cernia-04
  • hotel-cernia-05
  • hotel-cernia-06
  • hotel-cernia-07
  • hotel-cernia-08
  • hotel-cernia-09
  • hotel-cernia-10
  • hotel-cernia-11
  • hotel-cernia-12
  • hotel-cernia-13
  • hotel-cernia-14
  • hotel-cernia-15
  • hotel-cernia-16
  • hotel-cernia-17
  • hotel-cernia-18
  • cernia-2016-01
  • cernia-2016-02

Descrizione

Hotel Isola d’Elba – Hotel Cernia a Sant’Andrea:

Lo splendido giardino botanico è indubbiamente una delle caratteristiche principali di questo luogo tranquillo, lontano dai percorsi turistici più “sfruttati”, nel quale è facile riscoprire il piacere di una accoglienza autentica e cordiale perchè sincera.

Cristiano apre con entusiasmo e calore le porte delle loro ventisette camere, gradevolmente arredate e dotate di ogni confort, che si affacciano quasi tutte sullo splendido parco dotato di piscina con idromassaggio e di campo da tennis privato.

La cucina, curata con grande attenzione e passione dallo Chef Giuseppe Brescia, offre piatti tipici rivisitati in chiave moderna, con un occhio di riguardo a ciò che la stagione offre nonchè alle erbe e agli ortaggi prodotti nel giardino con metodi biologici, abbinati a una vasta selezione dei migliori vini italiani.

Gli amanti del mare e della tranquillità hanno inoltre la possibilità di trascorrere giornate all’insegna del relax nel giardino sulla scogliera a picco sul mare, a pochi passi dalla piccola spiaggia.

Non esitate a contattare l’Hotel per e-mail per ogni vostra richiesta o curiosità

Servizi

Servizi a pagamento

Bar
Boutiques
Minibar in camera
Prenotazioni traghetti

Servizi gratuiti

Animali
Animazione
aria condizionata
Asciugacapelli
Cassaforte
Cucina per celiaci
Cucina vegetariana
Giardino
Internet in camera
parcheggio
piscina
Sala lettura
Telefono in camera
Televisore in camera
wifi

Trattamenti

Bed & Breakfast
Mezza pensione
Pensione completa

Ristorante

La cucina del Cernia

Il cibo è linguaggio intimo, d’elezione, perché, attraversandoci, crea un legame profondo, riaccende emozioni e ricordi, supera le differenze linguistiche e culturali, ci unisce nello stare insieme, assaporando. La buona cucina diventa così forma importante di comunicazione in grado di trasmettere “buone vibrazioni” e di raccontare al meglio la propria terra.

Convinto di questo, Giuseppe Brescia ci guiderà in un viaggio sensoriale attraverso le radici della tradizione toscana e le varie influenze del Mediterraneo che trovano proprio qui …all’isola d’Elba uno dei luoghi più vocati al loro incontro, interpretando il tutto con la sua sensibilità e creatività.

In cucina cercheremo di utilizzare per quanto è possibile materie prime che siano espressione del nostro territorio, a partire in primo luogo dalla frutta e dagli ortaggi che il giardino del Cernia è in grado di donare. Raccoglieremo le erbe spontanee che crescono generose nei prati, mentre il pescato avrà il profumo del nostro mare.

Il ristorante del Cernia è aperto non solo agli ospiti dell’hotel, ma a tutti coloro che vogliano fare un’esperienza di gusto qui da noi.

Forza …a tavola!

Il Giardino

Il giardino delle Osmunde e il giardino sulla scogliera del mare di Capo S. Andrea

Avete presente la dicitura “non calpestare le aiuole” presente in molti giardini? Qui al Cernia noi vi chiediamo di camminare a piedi nudi sul prato, di annusare i fiori e di assaggiare il frutto di stagione che fa capolino tra le fronde (Coraggio! Nessuno vi sgriderà per questo).

Lo spazio verde, che circonda con i suoi 10.000 mq l’albergo è un vero e proprio paradiso per chi ama lasciare andare i pensieri e farsi catturare dalla magia di un luogo capace di raccontare.

La vera forza di questo spazio esteso a soli 200 metri dal mare cristallino di Capo Sant’Andrea, all’interno del quale trovano spazio l’area massaggi, la piscina, il tennis e tanti angoli di pace assoluta, è la sua autenticità. Infatti, nonostante ospiti un gran numero di specie esotiche e acclimatate, il giardino delle Osmunde (così chiamato in omaggio a una importante collezione di felci regali che vive felice ai bordi del nostro ruscello) parla la lingua elbana dei terrazzamenti e dei muretti a secco.

Percorrere i suoi sentieri significa camminare in un pezzo di storia di quest’isola, quando si coltivavano le vigne a dorso di mulo e la vita aveva il sapore della fatica e del sudore spesi tra i campi.

Da quasi 10 anni inoltre, il giardino è diventato una “galleria naturale” che ospita di anno in anno artisti di livello internazionale.

l giardino a mare

Un altro angolo di particolare fascino è il giardino sulla scogliera del mare di Sant’Andrea (uno dei più limpidi e suggestivi dell’isola grazie alle meravigliose distese di rocce granitiche con rare intrusioni di quarzi). Si tratta di una terrazza naturale su un piccolo promontorio riservato, a pochi metri di distanza dalla spiaggia di sabbia e attrezzato con lettini, doccia e spogliatoio. Il fascino selvaggio di questo posto vi catturerà.

Richiesta informazioni diretta

(*) campi obbligatori

Chi sei


Per ricevere una risposta precisa vi preghiamo di definire al meglio la vostra richiesta (es: età bambini, tipo di sistemazione o trattamento richiesti, necessità personali).

Cosa e quando

Privacy policy

Via Guerrazzi 35 - 57037 Portoferraio
Contatti
info@elbalink.it

Partita Iva 01586320499
Si riceve per appuntamento informativa estesa cookies